Gita fuoriporta: Torre Prendiparte

Come in tante nostre gite fuori porta veniamo sempre attratti dalle torri della città e in questo caso dalla Torre Prendiparte.

Grazie all’associazione “Succede Solo a Bologna” abbiamo scoperto l’apertura straordinaria di questa torre per questa Domenica 9 Dicembre.

Con una salita di 300 gradini, pendenti leggermente a nord, saliamo per 12 piani per poter raggiungere la terrazza panoramica di questa splendida torre e godere a pieno la vista di questa splendida città: Bologna.

Soprannominata la Coronata, in quanto dotata di una risega a circa 50 mt dal suolo, è la terza torre in ordine di altezza della città, qui di seguito in ordine:

  1. Asinelli
  2. Azzoguidi (Altabella)
  3. Prendiparte
  4. Garisenda
  5. Scappi
  6. Uguzzoni.

Come ogni torre, a partire dal 1150, anno di inizio costruzione, ha subito molteplici utilizzi: da monastero e carcere a bed & breakfast e struttura per eventi.
Parlando con il proprietario, onnipresente nella torre, abbiamo scoperto che una notte è stata affittata da astronomi e amanti della fotografia, per effettuare timelapse dal tramonto all’alba.
Nei primi piani si possono ammirare stanze come il salotto, con uno splendido camino e una bellissima finestra che da sulla piazza, la camera da letto soppalcata e la cucina.
Salendo si possono vedere dei graffiti dei tempi delle prigioni, sino ad arrivare alla cima e avere un panorama a 360 gradi veramente spettacolare sul capoluogo.
Singolare la prospettiva di San Luca e delle torri degli Asinelli e Garisenda, mai viste lateralmente ma sempre da sotto o dall’interno di esse. Da questa prospettiva si può notare lo sfumare della parte medioevale che si va man mano a mescolare con la parte della città moderna come la fiera e gli alti palazzi e uffici di Bologna.

Bologna è la mia città natale, ma resto sempre sorpresa per gli angoli che ancora oggi riesco a scoprire semplicemente con una passeggiata domenicale.
Consiglio la torre a chi non soffre di vertigini, non tanto per la terrazza ma per le scale di legno da affrontare con attenzione. Godetevela la mattina presto, appena apre o la sera tardi (vorrei tornare anche io) per poter godere dei tetti colorati di rosso dal sole al tramonto senza imbattervi nel caos che affolla l’unica via che consente di salire e scendere lungo la torre.
Visitare la Torre Coronata mi ha fatto stare bene, e sono certa farà stare bene anche voi.

Vi lascio un breve video che riassume questa piaevole esperienza alla Torre Prendiparte.

Per ulteriori informazioni circa le attività organizzate all’interno della torre o per prenotare la Torre per i vostri eventi, vi invitiamo a visitare il sito www.prendiparte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.